Vai al contenuto

Posizionamento (GNSS)

QField can make use of the internal GNSS (Global Navigation Satellite System, like GPS, GLONASS, Galileo or Beidou). QField can also connect to external antennas through NMEA streams over Bluetooth, TCP, or UDP connection.

I dispositivi GNSS possono anche misurare l'altitudine sulla superficie terrestre vicina alla posizione 2D attuale.

Visualizzazione

Quando la localizzazione è attivata, la tua posizione è visibile in blu sulla mappa. La tua posizione è visibile come un punto blu se sei fermo oppure come una freccia indicante la tua direzione se ti stati spostando.

Il fascio blu indica l'orientamento del tuo dispositivo se dispone di una bussola magnetica.

Un cerchio attorno alla tua posizione attuale indica la precisione come riportata dal dispositivo di posizionamento.

Configurazione

The following settings are available in QField settings' positioning tab.

Measure (M) value

When digitizing a geometry onto a vector layer that contains an M dimension, QField will add a measurement value to individual vertices whenever the coordinate cursor is locked to the current position.

By default, the value will represent the captured position's timestamp (milliseconds since epoch). You can change this value using the combo box in the settings' positioning tab.

The available values to chose from are timestamp, ground speed, bearing, horizontal accuracy and vertical accuracy as well as PDOP, HDOP and VDOP.

Requisiti di accuratezza

Può essere definita un'accuratezza minima desiderata per le misurazioni. La qualità sarà riportata in tre classi, scarsa (rosso), ok (giallo) e eccellente (verde). Questi colori appariranno come un punto sopra il pulsante GNSS.

The thresholds can be defined in the settings' positioning tab.

If the Enable accuracy requirement setting is activated, you will not be able to collect new measurements with the coordinate cursor locked to the current position with an accuracy value which is bad (red).

Compensazione altezza antenna

L'altezza del palo dell'antenna in uso può essere definita nelle impostazioni. Qualsiasi altitudine misurata sarà corretta da questo valore.

Correzione altitudine / spostamento verticale della griglia

Altitude values can be corrected with vertical grid shift files to calculate orthometric height.

I file di spostamento verticale della griglia devono essere resi disponibili a Qfield inserendoli nella cartella dell'app QField <drive>:/Android/data/ch.opengis.qfield/files/QField/proj.

Una volta che il file di spostamento griglia è posto lì, è disponibile in Qfield nelle Impostazioni di posizionamento in Spostamento verticale della griglia in uso.

If you are using altitude correction and an external positioning device is used, consider turning Use orthometric altitude from device off.

I formati attualmente supportati sono:

  • GeoTIFF (.tif, .tiff)
  • NOAA Vertical Datum (.gtx)
  • NTv2 Datum Grid Shift (.gsb)
  • Natural Resources Canada's Geoid (.byn)

For example: For the transformation from ETRS89 (reference ellipsoid GPS) to NAP (Dutch) users can download the file nlgeo2018.gtx from NSGI and put it in the directory.

Uso

Lavoro sul campo

Premendo brevemente il pulsante GNSS, il GNSS e il centra della posizione corrente verranno attivati non appena le informazioni di posizionamento saranno disponibili.

Attiva la modalità edit e premi sul pulsante target. La croce al centro significa che sta usando il posizionamento GNSS.

Premendo a lungo il tasto GNSS viene visualizzato il menu di posizionamento.

Inside the positioning menu you can turn on the Show position information which will show the current coordinates which are reprojected into the project CRS along with precision information.

Note

Se vedi le informazioni WGS 84 lat/lon invece delle informazioni nel SR del tuo progetto, è probabile che tu non abbia ancora segnale.

Using an external GNSS Receiver

Lavoro sul campo

QField supports connecting to external GNSS positioning devices via NMEA streams through Bluetooth, TCP, or UDP connections.

In Settings > Positioning, you can find a set of buttons to add, edit, or delete external devices as well as a dropdown list to switch between internal and saved external GNSS devices.

The breakdown of connections support by platform is as follow:

Android iOS Windows Linux MacOS
Bluetooth *
TCP
UDP
Porta seriale

(*) Bluetooth support on Windows occurs through the virtual serial port automatically created by the operating system when it connects to the GNSS device.

The NMEA sentences currently supported are GGA, RMC, GSA, GSV, VTG, and HDT.

Attenzione

Assicurati che nessun'altra applicazione, come i fornitori di posizione simulata, stia utilizzando la stessa connessione.

External receiver log

In Settings > Positioning if you have selected an external receiver as the positioning device, you will find a switch Log NMEA sentences from device to file. If this is activated, all NMEA sentences coming from external positioning devices will be logged to a file.

The logs will be placed in Android/data/ch.opengis.qfield/files/QField/logs.

Note

Be aware that if the log is always turned on, it will fill up all the storage.

Posizione simulata

Lavoro sul campo

È possibile fornire una posizione simulata tramite un'applicazione Android indipendente da QField. Ci sono diverse opzioni per questo, una di queste è Android NTRIP Client.

Per utilizzarlo devi abilitare la posizione simulata nel tuo dispositivo Android.

Funzionalità posizionamento medio

Lavoro sul campo

Note

The coordinate cursor must be locked to the current location via the Lock to position button

C'è una funzione che consente di digitalizzare utilizzando posizioni medie.

Il rilievo inizierà tenendo premuto il pulsante aggiungi vertice, che inizierà a raccogliere le posizioni.

Durante la raccolta, un indicatore apparirà sopra il cursore delle coordinate mostrando un testo che riflette il numero corrente di posizioni raccolte. Se è attivo un requisito minimo di conteggio delle posizioni medie, sarà presente anche una barra di avanzamento che indica l'avanzamento verso il rispetto di tale requisito.

The setting to activate an average position minimum count threshold can be found in QField settings's positioning panel. When active, holding the add vertex button is not required, a short tap on the button will begin the collection of positions and automatically add the averaged position when the minimum count requirement is met.

When using @gnss_* or @position_ variables on averaged positions, the variable will also represent the average over all collected samples.

Project configuration

Desktop preparation

Positioning variables

You can get access to positioning information through additional expression variables accessible in the attribute form. These will only be available when positioning is enabled.

These variables are commonly used as part of default values expressions for fields to keep track of the quality of individual measured points.

All @position_* variables have a corresponding @gnss_* variable. The gnss variables always report the gnss sensor values, even when the crosshair is not snapped.

  • @position_source_name - il nome del dispositivo che ha dato informazioni sulla posizione come riportato dal sensore. Per differenziare tra sensore interno e sensore esterno. Se la posizione è impostata manualmente, e la posizione non è agganciato al cursore, il nome della sorgente è "manuale". Nel caso in cui il cursore non sia agganciato alla posizione, tutte le altre variabili saranno nulle. Se hai comunque bisogno di queste informazioni, utilizza invece le le variabili gnss_.
  • @position_quality_description - Una stringa leggibile e tradotta per la qualità come riportato dal sensore. Ad esempio, "RTK fisso". È disponibile solamente quando il mirino è agganciato al sensore. - IE
  • @position_coordinate - Un punto con la coordinata in WGS84. Lon, Lat, Altitude come trasmessa dal sensore. È disponibile solamente quando il mirino è agganciato al sensore. - x(@position_coordinate) - IE
  • @position_horizontal_accuracy - L'accuratezza verticale delle coordinate (in metri) come riportato dal sensore. È disponibile solamente quando il mirino è agganciato al sensore. - IE
  • @position_timestamp - Il timestamp della posizione in UTC come riportato dal sensore. È disponibile solamente quando il mirino è agganciato al sensore. - IE
  • @position_direction - La direzione del movimento in gradi dal vero nord, come riportato dal sensore. È disponibile solamente quando il mirino è agganciato al sensore. - IE
  • @position_ground_speed - Velocità al suolo (in m/s) come riportato dal sensore. È disponibile solamente quando il mirino è agganciato al sensore. - IE
  • @position_magnetic_variation - L'angolo tra la componente orizzontale del campo magnetico e il nord vero, in gradi come riportato dal sensore. Noto anche come declinazione magnetica. Un valore positivo indica una direzione in senso orario dal vero nord e in valore negatiovo indica una direzione in senso antiorario. È disponibile solamente quando il mirino viene agganciato al sensore. - IE
  • @position_vertical_accuracy - L'accuratezza verticale delle coordinate (in metri) come riportato dal sensore. È disponibile solamente quando il mirino è agganciato al sensore. - IE
  • @position_3d_accuracy - La precisione tridimensionale della coordinata (in metri), 3D-RMS come riportato dal sensore. È disponibile solamente quando il mirino è agganciato al sensore. - IE
  • @position_vertical_speed - La velocità verticale (in m/s) come riportato dal sensore. È disponibile solamente quando il mirino è agganciato al sensore. - IE
  • @position_averaged_count - Questa variabile contiene il numero di posizioni raccolte da da cui è stata calcolata una posizione media durante la digitalizzazione in questa modalità. Per posizioni non medie, il valore sarà impostato su 0 (zero). - IE
  • @position_pdop - Diluizione di precisione della posizione come riportato dal sensore. È disponibile solamente quando il mirino è agganciato al sensore. - E
  • @position_hdop - Diluizione orizzontale della precisione come riportato dal sensore. È disponibile solamente quando il mirino è agganciato al sensore. - E
  • @position_vdop - Diluizione verticale della precisione come riportato dal sensore. È disponibile solamente quando il mirino è agganciato al sensore. - E
  • @position_number_of_used_satellites - Numero di satelliti come riportato dal sensore. È disponibile solamente quando il mirino è agganciato al sensore. - IE
  • @position_used_satellites - Una lista dei satelliti in uso (pri) come riportato dal sensore. È is only available when the crosshair is snapped to the sensor. - array_to_string(array_foreach(@position_used_satellites, @element), ', ') - E
  • @position_fix_status_description - Il Fix Status del GPS "NoData", "NoFix", "Fix2D" o "Fix3D" come riportato dela sensore. È disponibile solamente quando il mirino è agganciato al sensore. - E
  • @position_fix_mode - Modalità di fissaggio (dove "M" = Manuale, obbligato ad operare in 2D o 3D o "A" = Automatico, 3D/2D) come riportato dal sensore. È disponibile solamente quando il mirino è agganciato al sensore. - E

Info

  • I: Internal position source E: External (NMEA) position source.
  • Variables that contain satellites are not available on iOS.
Esempi:
  • quando il mirino è agganciato al sensore - @gnss_horizontal_accuracy > L' L'accuratezza orizzontale delle coordinate (in metri) come riportato dal sensore. - @position_horizontal_accuracy > L' accuratezza orizzontale delle coordinate (in metri) come riportato dal sensore. - @position_source_name --> nome del sensore.
  • quando il mirino è mosso manualmente - @gnss_horizontal_accuracy > L' accuratezza orizziontale delle coordinate (in metri) come riportato dal sensore. - @position_horizontal_accuracy > Il valore è NULL. - @position_source_name > Il valore è manuale.

Vertex logger

È possibile configurare un layer con i log dei vertici raccolti. Questo permette di tener traccia dei metadati di ogni vertice, come ad esempio gli attributi di qualità GNSS e altro. Per configurare questo, un layer di tipo punto va aggiunto al progetto e gli attributi configurati per registrare queste informazioni.

Then you should assign the role digitizing logger to a point layer.

Vai nel menu QFieldSync > Proprietà del progetto

To be most effective, the layer attributes should have default values that relies on the positioning variables enumerated above.